Slider

Crescita Personale

Un insieme di tecniche sapientemente mescolate e integrate tra loro per recuperare un sapere antico e profondo oltre alle potenzialità di risanamento insite negli esseri umani e nel buon utilizzo della mente

Reiki Usui Shiki Ryoho

Reiki è il ponte tra Rei (l’energia di vita illimitata) con il Ki (la dimensione più personale ed individuale di questa energia). Reiki è la capacità insita in ogni persona, di essere se stessa, di risanarsi ed espandersi nel mondo e nella misura che le sono più consone.

Rebirthing dell’Essere

Un metodo di crescita personale basato su una tecnica di respiro consapevole che consente all’energia vitale, bloccata a causa di traumi ed esperienze negative, di rifluire permettendoci di entrare in contatto con tutte le parti di noi.

Richiedi la tua Meditazione Gratuita
logo-crescitapersonale

Un regalo per te
scarica la tua meditazione gratuita


Prossimi Corsi e Seminari


Dic
11
mer

Sai cos’è reiki? @ Bar Monica

Dic 11@20:30–22:30

Sai cos'è reiki? @ Bar Monica

Prova anche tu gli effetti benefici di Reiki

Vieni a scoprire di cosa si tratta, ed il potenziale di risanamento fisico, emotivo e di evoluzione spirituale e personale del reiki.

Dalle 20.30-21.00  Spiegazioni sulla tecnica: la storia le origini, la pratica.

Dalle 21.00 alle 22.30 trattamenti di prova gratuiti per tutti.

L’evento è totalmente gratuito ma per ragioni organizzative è richiesta la prenotazione entro martedì 10.

La serata è condotta dalla Dott.ssa Paola Battaglia

Dic
17
mar

Festa di Natale con degustazione meditativa

Dic 17@18:30–21:00

Festa di Natale con degustazione meditativa

Quest’anno la nostra ormai tradizionale festa di Natale vedrà la partecipazione del sommelier Alfonso che ci guiderà in un viaggio nel gusto dei vini padani accompagnati da assaggi di formaggi tipici.

Paola Battaglia vi accompagnerà nella dimensione meditativa dell’esperienza del gusto, fino a diventare pura esperienza sensoriale, spegnendo la mente e sperimentando il benessere assoluto dello stare nel qui ed ora mentre si compie un atto degustativo.

Al termine brindisi di Natale

Iniziamo alle 18.30.

N.B. porta con te un calice da vino

L’ingresso è gratuito ma su prenotazione

2 parole su di me


I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Dicono di noi


  • Ho conosciuto Paola tramite una carissima amica; in quel periodo ero molto instabile, bastava poco per farmi esplodere in pianti che neanch’io sapevo motivare.  Una volta iniziato il mio percorso di crescita con la guida di Paola mi si è aperto un mondo.  Le varie conoscenze e tecniche utilizzate da lei e i miei approfondimenti di letture attinenti mi hanno portato, nel corso di due anni, ad una chiara comprensione delle mie reazioni. La mia vita è decisamente migliorata perché ho imparato ad avere un approccio positivo ad essa, ed è migliorata anche la relazione con le persone.
    Avrei molte cose da raccontare ma concludo dicendo che spero di proseguire questo cammino con Paola non solo perché mi apre la mente ma anche perché è sempre piacevole parlare e confrontarmi con lei.

    –Linda 40 anni

  • Ho incontrato Paola sei anni fa. Quando ho iniziato a lavorare con lei ero rigidissima. Ho passato una vita a compiacere mia madre che mi chiedeva di fare la brava bambina, di studiare ragioneria, occuparmi di cose serie, ossia pratiche.

    Io così ho fatto, nella totale inconsapevolezza ho percorso le tappe che lei aveva previsto per me, fin dalla mia nascita: mi sono diplomata, in ragioneria, ho trovato un posto in banca, poi ho sposato un impiegato, anche lui molto rigido ed impostato dalla famiglia.

    Ero come anestetizzata. Depressa nel senso che vivevo come un automa, nulla mi toccava, nulla mi appassionava, tutto era un dovere.

    Seguii diversi corsi tenuti da Paola, dall’autostima, al pensiero creativo , fino a fare una serie di incontri individuali, in cui tra i nuovi concetti che apprendevo e mi aprivano nuovi orizzonti, il lavoro energetico,  ed il lavoro col respiro, iniziavo a sentire me stessa, per la prima volta, ed alla fine ho trovato il coraggio di iscrivermi ad una scuola d’arte che volevo fare da sempre, ora ne sono consapevole. Mia madre continua a disapprovarmi, ma io, grazie al lavoro fatto, riesco a non farmi bloccare e a non arrabbiarmi con lei, la rispetto e la amo com’è, ma proseguo per la mia strada.

    – Marta 40 anni.

  • Ho avuto un momento di profonda crisi in cui non sapevo se volevo continuare a vivere con mia moglie, o seguire un nuovo amore nato durante la pratica di uno sport. Era arrivato come un uragano a sconvolgere la mie certezze, o meglio a farmi vedere come mi fossi raccontato molte cose che  mi vincolano a delle parole troppo pesanti, “per sempre”. Mi accorsi di non reggerlo più. Ebbi una profondissima crisi depressiva e di identità, il senso di colpa mi logorava.

    Iniziai a parlarne con Paola, e fin dal primo colloquio mi sentii molto più in pace con me stesso. Imparai ad accettare i miei desideri più profondi, ad accogliere le reazioni della mia famiglia d’origine, della mia ex mogli e dei miei figli adolescenti. Entrai in contatto con tutto il dolore, scoprii la forza dell’impermanenza e della capacità di vivere la vita stando nel presente. Mi aiutarono moltissimo le meditazioni ed i lavori col respiro. Ora vivo da solo mi prendo la spazio per me, quando mi sento un pochino vacillare, so che posso tornare da Paola e che, certamente quando esco  da un incontro con lei, ho molti nuovi strumenti per gestire qualsiasi disagio emotivo io senta.

    –Carlo 51 anni.

  • Quando sono arrivata da Paola ero dipendente dal cibo e dalle relazioni.

    Non potevo stare senza un fidanzato, o senza qualcuno che mi scrivesse, mi cercasse, si interessasse a me, mi trovasse bella.

    Il vuoto che avevo dentro era ingestibile, l’ansia era incontrollabile, quindi, a volte, lo soffocavo anche con l’alcool assunto in serate fatte di eccessi.

    Ho trovato moltissimo conforto nella lettura aura-soma che facemmo al nostro primo incontro. Era incredibile come Paola comprendesse questioni profondissime, che nemmeno io avevo mai capito di me stessa,soltanto sentendomi parlare delle bottiglie aura-soma che avevo scelto.

    Da quel momento iniziai un percorso fatto di varie  esperienze con lei, ed è divenuta un riferimento positivi e sano della mia vita. Divento ogni giorno di più una persona serena, tranquilla e forte, libera da fragilità, dipendenze e paure. Ho usato anche i prodotti aura-soma che hanno dato un sostegno enorme al mio processo.

    Bellissimo incontro per me.–Cinzia 20 anni.

  • Ho preso con Paola due livelli reiki. Trovo questa tecnica un portento, e sono felice che Paola sia la mia master. La qualità del suo insegnamento è davvero impagabile, e nei rimandi che mi ha dato si è sempre sentita, tutta la sua lunga esperienza, con reiki e con la crescita personale. Mi ha cambiato la vita.–Serena 32 anni

Pensieri e Parole sulla Crescita Personale


Platone e l’eternità dell’anima.

Platone nell’opera intitolata Fedro, espone in modo appassionato ed affabulante, una serie di contenuti che rigua…

Read More

Come superare lo stress da rientro dalle vacanze

Tutti noi sentiamo la fatica nel riprendere le attività dopo un periodo di sospensione da esse grazie all’op…

Read More

Gli ostacoli sono fonte di gioia

Stavo tenendo una lezione del corso professionale per diventare Rebirther dell’Essere quando, durante una meditaz…

Read More

La scoperta di me e dei miei talenti

Di Rita Baldarelli
Ho conosciuto Paola 2 anni fa e con lei ho iniziato un percorso di crescita personale che mi ha…

Read More

Molte vite molti maestri.

Ero ancora adolescente quando, per la prima volta lessi i libri dello psichiatra americano Brian Wess dal titolo &#…

Read More

ll giorno della memoria ed il lavoro interiore

27 Gennaio giorno della memoria.
Come ogni anno, in questa giornata, non posso non fermarmi a riflettere.
L’orror…

Read More

Impara a suprare l’ansia del fare

Tutti noi abbiamo l’impressione che il nostro ritmo non basti mai, che la nostra corsa non sia mai sufficient…

Read More